Africa

0 0

SAVOIA MARCHETTI SM.79 Storia Aviazione Aeroplano Caccia Moneta Argento 5000 Franchi Burundi 2015

Nuovo

Nuova serie di monete commemorative raffiguranti importanti pietre miliari dell'aviazione che inizia con aerei della Seconda Guerra Mondiale. Questa è dedicata all'aereo Savoia-Marchetti SM.79. Più di 2000 anni di aviazione: da prototipi e alianti al volo supersonico. Le monete sono in argento puro con colori brillanti e limitate a solo 1934 pezzi nel mondo.

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

59.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Savoia-Marchetti SM.79
Il Savoia-Marchetti S.M.79 Sparviero era un trimotore ad ala bassa multiruolo, inizialmente progettato come aereo da trasporto civile veloce. Negli anni 1937-39 stabilì 26 record mondiali e fu - per un certo periodo - il più veloce medio bombardiere del mondo. Costruito in legno, tela e metallo, si riconosceva per la tipica "gobba" dietro l'abitacolo che gli valse il nomignolo di "Gobbo maledetto". Fu impiegato per la prima volta nella guerra civile spagnola nelle file dell'Aviazione Legionaria italiana. La Regia Aeronautica lo impiegò durante la seconda guerra mondiale in tutto il teatro del Mediterraneo, prima come bombardiere e poi - con maggior efficacia - come aerosilurante. L'aeronautica romena (FARR), dove fu costruito anche su licenza, lo impiegò con successo sul fronte orientale. Restò in servizio, in Italia, fino al 1952. Fu il bombardiere italiano costruito nel maggior numero (circa 1.300) di esemplari.

  • NazioneBurundi
  • Anno2015
  • Valore Facciale5000 Franchi
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)20
  • Diametro (mm)38.61
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)1.934
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi

La moneta riporta sul fronte il nome della serie "History of Aviation" e un aereo minuziosamente raffigurato con colori brillanti. Il design mette in rilievo il particolare paesaggio e la dinamicità dell'aereo che sembra voler uscire e continuare il suo viaggio. Un aereo stilizzato e la strumentazione attorno alla moneta completano l'elegante design. Sul retro è riportato l'anno di conio, il valore nominale ed è rappresentato lo stemma della Repubblica del Burundi.