Oceania Sud Pacifico

Sconti!

0 0

GROTTA DI CHAUVET Arte Preistorica Dipinti Paleolitico Moneta Argento 1$ Niue 2011

Nuovo

Prima moneta della serie "Prehistoric Art Cave Painting" (Dipinti Preistorici nelle Caverne) è dedicata alle Grotte di Chauvet Pont-d'Arc Cave che si trovano nel dipartimento dell'Ardèche della Francia meridionale, all'interno sono stati ritrovati dipinti rupestri ed altri elementi della vita del Paleolitico superiore.

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

59.46 €

-15%

69.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

LA GROTTA DI CHAUVET

La grotta Chauvet è uno dei più noti e importanti siti preistorici europei, ricco di testimonianze, simboliche ed estetiche, del Paleolitico superiore (Aurignaziano).

La grotta Chauvet si trova in Francia, presso Vallon-Pont-d'Arc, nell'Ardèche (regione della Rhône-Alpes). La sua casuale scoperta risale al 18 dicembre 1994 a opera dello speleologo dilettante Jean-Marie Chauvet accompagnato da due amici, Éliette Brunel e Christian Hillaire.

La grotta corre per oltre 500 metri all'interno della montagna, e fu scavata nei secoli dal fiume Ardèche. Di grandissima bellezza, ha lunghe pareti traslucide di cristalli e cupole iridescenti. Viene resa famosa dalla scoperta, nel 1994, di numerose pitture parietali risalenti all'uomo di Cro-Magnon, del Paleolitico superiore. Il nostro antenato abitava all'epoca questa zona che offriva un paesaggio simile alla tundra, ed era desolata e fredda.

La grotta presenta pitture e incisioni rupestri di diversi animali quali bisonti, mammut rossi, gufi, rinoceronti, leoni, orsi, cervi, cavalli, iene, renne ed enormi felini scuri. Soli o ritratti in branco, nei colori resi disponibili dagli elementi naturali, gli animali ritratti assommano ad oltre 500 opere databili di circa 32 mila anni fa. Possiamo ipotizzare che questo luogo fosse un importante centro di culto dell'epoca.

Le figure hanno un dinamismo potente e la mancanza di definizione (molte sono abbozzate, ma non terminate) contribuisce a dare all'insieme un carattere magico e quasi ipnotico. Gli animali paiono uscire dalla roccia stessa o rientrarvi a seconda della prospettiva e dei giochi di luce. Questo tipo di organizzazione estetica è comune a tutta l'arte visiva del Paleolitico. Nella grotta troviamo anche teschi di possenti animali e altari primitivi cui i teschi stessi sembrano essere stati offerti in dono.

  • NazioneNiue
  • Anno2011
  • Valore Facciale1 Dollaro
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)925/1000
  • Peso (g)15.57 (1/2 oncia)
  • Diametro (mm)35
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)1.000
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi
L'immagine degli animali preistorici raffigurati in più inquadrature che troviamo sul retro della moneta, ha un dinamismo potente e la mancanza di definizione contribuisce a dare all'insieme un carattere magico e quasi ipnotico. L'immagine sembra voler uscire dalla roccia stessa o rientrarvi a seconda della prospettiva. Lo sfondo ritrae fedelmente la pietra della caverna su cui sono state dipinte le immagini. Accanto all'immagine, in alto a destra, troviamo il nome della serie "Prehistoric Art Cave Painting" (Dipinti Preistorici nelle Caverne), in basso "Cats ca.30.000 Bc" Sul retro della moneta troviamo l'effigie della Regina Elisabetta II, il paese in cui è stata coniata la moneta "Niue" e l'anno di conio "2011".