HMAV BOUNTY Moneta Argento Dorata 2$ Pitcairn Islands 2008

Nuovo prodotto

Le Isole Pitcairn sono orgogliose di annunciare il rilascio della moneta "The Bounty". Mediante un accordo esclusivo con le Isole Pitcairn, la New Zealand Mint ha creato una moneta superba raffigurante la splendida nave costruita grazie ai dettagli del racconto del suo comandante, il capitano William Bligh.

Maggiori dettagli

99.95 €

Questo prodotto non è più disponibile
Inserisci il tuo indirizzo email. Una volta che il prodotto sarà nuovamente disponibile, ti verrà inviata una notifica via email.





Spedizione in Giornata Consegna Veloce in 24/48 ore

Pagamento Sicuro Sicurezza con Crittografia SSL

Soddisfatti/Rimborsati Soddisfatto o Vieni Rimborsato!

 
Specifiche
Nazione Pitcairn Islands
Anno 2008
Valore Facciale 2 Dollari
Metallo Argento
Titolo (purezza) 999/1000
Peso (g) 31.1 (1 oncia)
Diametro (mm) 40.7
Qualità Proof (Fondo Specchio)
Tiratura (esemplari) 2.000
Certificato di Autenticità Si
Cofanetto Si
 
Dettagli

HMAV Bounty

Il Viaggio
La nave salpò da Spithead il 23 dicembre 1787, con l’intenzione di raggiungere Tahiti doppiando Capo Horn per raccogliere talee dell'albero del pane. L’ordine di partire, arrivato in ritardo, rese impossibile seguire tale rotta a causa del tempo pessimo. Dopo aver tentato per 31 giorni di doppiare il capo, Bligh dovette invertire la rotta e dirigere verso Tahiti navigando verso est. Dopo un lungo e difficile viaggio, Tahiti viene raggiunta e la nave si riempie di centinaia di piante. I contatti dei marinai e alcuni ufficiali con la popolazione si fanno sempre più stretti; la libertà sessuale delle donne di Tahiti sconvolge gli uomini.

L'Ammutinamento
Durante il viaggio di ritorno, il 28 aprile 1789 Fletcher Christian si mise a capo di una ribellione contro il capitano Bligh, il quale fu abbandonato su una scialuppa in mare aperto assieme a 18 membri dell'equipaggio rimastigli leali, mentre il Bounty se ne tornava a Tahiti. Bligh e i suoi marinai alla fine riuscirono ad arrivare fino a Kupang, nell'odierna Indonesia. Con mezzi di fortuna Bligh, animato da volontà di rivalsa, fu il primo a tornare in Europa con la notizia dell'ammutinamento e venne così aperta un'inchiesta sull'accaduto.

 
Design
Sulla faccia della moneta è stata riprodotta fedelmente la nave H.M.A.V. Bounty, placcata d'oro. Sullo sfondo della nave, è raffigurata l'isola di Haiti e sotto è inciso il nome completo della nave "H.M.A.V. Bounty".
Sul retro l'effigie, opera dell'artista Raphael Maklouf, di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, sovrana del Commonwealth e Pitcairn Island.

Reviews