XX CASH Compagnia Delle Indie Moneta Argento 20 Pence Santa Elena Ascensione 2012

Nuovo prodotto

La Compagnia delle Indie Orientali è orgogliosa di presentare la Cash Coin 2012, già emessa nella storia durante il dominio britannico dell'India nel 17° secolo. Proprio per celebrare uno dei simboli nazionali dell'India, il pavone, la Compagnia rende omaggio alla bellezza e importanza dell'uccelo nella cultura popolare indiana con questa splendida moneta in argento puro.

Maggiori dettagli

79.95 €

Disponibile Subito

- +


Spedizione in Giornata Consegna Veloce in 24/48 ore

Pagamento Sicuro Sicurezza con Crittografia SSL

Soddisfatti/Rimborsati Soddisfatto o Vieni Rimborsato!

 
Scheda tecnica
Nazione Santa Elena
Anno 2012
Valore Facciale 20 Pence
Metallo Argento
Titolo (purezza) 999/1000
Peso (g) 31.1 (1 oncia)
Diametro (mm) 38.61
Qualità Proof (Fondo Specchio)
Tiratura (esemplari) 20.000
Certificato di Autenticità Si
Cofanetto Si
 
Dettagli

Cash Coin
Le monete cash erano unità monetarie utilizzate durante il periodo del dominio britannico in India. L'origine della parola 'cash' è stata dibattuta ampiamente, intesa come unità di valuta. Si crede che essa derivi della parola sanscrita 'Karsa', che usata per indicare il peso dell'argento o d'oro uguale a 1 / 400 di un 'tola'.
Insieme alle famose monete d'oro 'Mohur', le monete 'Cash' di rame nel taglio da 20, 10 e 5 sono state ampiamente usate per favorire le attività commerciali della Compagnia delle Indie Orientali, è stata usata per semplificare il commercio delle Indie Orientali al fine di effettuare i pagamenti per le merci.
Nella prima parte del 17° secolo, tutte le monete usate dalla Compagnia delle Indie furono coniate in Inghilterra e successivamente spedite per in Asia. In Inghilterra nel corso del tempo la parola 'Cash' è stato adottato dall'India Britannica. Oggi, questa parola è diventata sinonimo della parola denaro.

Emessa dall'isola di Sant'Elena, la moneta presenta sul verso un bellissimo pavone. In India il pavone è un simbolo nazionale e rappresenta la bellezza, la grazia, l'orgoglio e il misticismo. Inoltre è considerato un simbolo di prosperità, amore, compassione e pace. E' un animale sacro sia in Cina che in India. Sul fronte della moneta è raffigurata l'effigie di Sua Maestà Elisabetta II e l'anno di emissione.
0 0

Menu