PAMIR Nave Brigantino Moneta Argento Proof 5$ Palau 2009

Nuovo prodotto

Moneta commemorativa della nave Pamir, nave scuola a vela della Marina Mercantile Tedesca, affondata il 21 settembre 1957. A cinquant’anni dalla tragedia del famoso veliero-scuola “Pamir” è doveroso un ricordo alla memoria del Comandante Johannes Diebitsch e dei suoi ufficiali, marinai ed allievi che perirono nel naufragio, avvenuto nell’oceano Atlantico a causa del violentissimo uragano “Carrie”.

Maggiori dettagli

49.95 €

Questo prodotto non è più disponibile
Inserisci il tuo indirizzo email. Una volta che il prodotto sarà nuovamente disponibile, ti verrà inviata una notifica via email.





Spedizione in Giornata Consegna Veloce in 24/48 ore

Pagamento Sicuro Sicurezza con Crittografia SSL

Soddisfatti/Rimborsati Soddisfatto o Vieni Rimborsato!

 
Specifiche
Nazione Palau
Anno 2009
Valore Facciale 5 Dollari
Metallo Argento
Titolo (purezza) 925/1000
Peso (g) 20
Diametro (mm) 38.61
Qualità Proof (Fondo Specchio)
Tiratura (esemplari) 2.500
Certificato di Autenticità Si
Cofanetto No
 
Dettagli

PAMIR
La Pamir era un brigantino a 4 alberi, varato nel 1905 dal cantiere navale Laeisz di Amburgo. Lo scafo e la coperta della Pamir erano realizzati in acciaio e faceva parte dei "Flying-P-Linern", i grandi velieri così chiamati di questo cantiere, i cui nomi iniziavano sempre con una lettera P e che avevano la nomea di essere particolarmente veloci ed affidabili.
Dopo la sua ricostruzione la Pamir venne utilizzata negli anni 50 come nave scuola e di trasporto.
Insieme alla sua sorella più giovane, la Passat, la Pamir fece parte di una delle ultime imbarcazioni a vele, che resero servizio come nave da carico.
Durante il suo sesto viaggio come veliero scuola la Pamir naufragò nel 1957 a circa 600 miglia marine a sud ovest delle Azzorre dopo essere incappata in un uragano. Fino al giorno d'oggi non è stato ancora possibile chiarire quali sono state le ragioni di questa sciagura. Il cattivo stivaggio del carico di circa 4000 tonnellate di orzo potrebbe aver causato un forte inclinamento della posizione, un'altra causa potrebbe essere stata una falla. Soltanto sei membri dell'equipaggio su 86 sono stati salvati.

 
Design

Sulla faccia, in primo piano, è presente una rappresentazione del brigantino Pamir nella tempesta che ne causò l'affondamento.
Sul retro è presente l'emblema della Repubblica di Palau.

 
Video

Reviews