SANTA NOTTE Carlo Maratta 3 Oz Moneta Argento 20$ Cook Islands 2010

Nuovo prodotto

Un capolavoro artistico riprodotto su un capolavoro numismatico, moneta unica nel suo genere, 3 once (93,3 g) di argento purissimo 999 fondo specchio, con incastonati ben 16 autentici cristalli swarovski!

Maggiori dettagli

399.95 €

Questo prodotto non è più disponibile
Enter your email id. Once product back in stock you will be notified by email


Spedizione in Giornata Consegna Veloce in 24/48 ore

Pagamento Sicuro Sicurezza con Crittografia SSL

Soddisfatti/Rimborsati Soddisfatto o Vieni Rimborsato!

 
Scheda tecnica
Nazione Cook Islands
Anno 2010
Valore Facciale 20 Dollari
Metallo Argento
Titolo (purezza) 999/1000
Peso (g) 93.3 (3 once)
Diametro (mm) 55
Qualità Proof (Fondo Specchio)
Tiratura (esemplari) 1.655
Certificato di Autenticità Si
Cofanetto Si
 
Dettagli

Carlo Maratti nasce a Camerano il 15 maggio 1625 da famiglia di origine dalmata e fin da piccolo mostra una spiccata predilezione per il disegno, per i colori e per le figure. A 11 anni, per l'intervento del nobile cameranese Domenico dei conti Corraducci, amico della famiglia Maratti, viene mandato a Roma dove si trova il fratellastro Bernabeo, il quale dopo un periodo di circa un anno lo introduce alla scuola di Andrea Sacchi, il maggiore e più conosciuto fra gli esponenti del classicismo dei primi anni del Seicento romano.
Con grandi sacrifici e un costante spirito di volontà, il Maratti copiando quadri, studiando nelle varie chiese romane i capolavori e le glorie artistiche, inizia un lungo periodo di tirocinio e la sua formazione artistica è caratterizzata da un severo classicismo.
La prima opera pubblica, una grande pala per la chiesa di S. Giuseppe dei Falegnami a Roma, dipinta dal Maratti a soli 25 anni, ottiene un enorme successo e segna l'avvio verso la celebrità, grazie anche alla stima e alla fiducia di numerosi pontefici, i quali per primi gli commissionarono diversi lavori importanti.
La copiosa produzione del Maratti è sparsa in tutto il mondo; Roma possiede la maggior parte delle sue tele.
Carlo Maratti viene insignito di onori altissimi da vari pontefici: nel 1693 Innocenzo XII lo nomina custode delle pitture dei palazzi vaticani, nel 1704 Clemente XI lo crea Cavaliere dell'Ordine di Cristo.
Maratti muore a Roma il 17 dicembre 1713 all'età di 88 anni, viene sepolto a Roma nella chiesa di S. Maria degli Angeli, dove si era fatto costruire la tomba su suo disegno.

 
Accessori
Una nuova moneta coniata dalla Zecca delle Cook Islands in argento purissimo dal valore nominale 20 Dollari, e dal diametro di ben 55 mm, ritrae il capolavoro di Maratta, "La Santa Famiglia" o anche conosciuta con il nome "La Santa Notte", contornato da 16 autentici cristalli Swarovski che brillano incastonati nella moneta. Il dipinto è riprodotto superbamente sulla moneta e mostra Maria circondata tra gli angeli nell'oscurità, i loro volti sono illuminati dalla luce irradiata dal Bambin Gesù.
Sul retro l'effigie della Regina Elisabetta II.

0 0

Menu