GRUNWALD Great Battles Commanders Moneta Argento 5$ Cook Islands 2010

Nuovo prodotto

La moneta dedicata al grande imperatore Ladislao II di Polonia, anche noto come Re Jagellone  e alla battaglia di Grunwald, in argento 925, appartenente alla serie "Great Battles & Commanders". La grandiosa battaglia di Grunwald segnò l'inizio di un’epoca feconda per tutta Europa, di grande sviluppo della civiltà e del miglioramento delle regole di convivenza fra gli uomini.

Maggiori dettagli

59.95 €

Questo prodotto non è più disponibile
Enter your email id. Once product back in stock you will be notified by email


Spedizione in Giornata Consegna Veloce in 24/48 ore

Pagamento Sicuro Sicurezza con Crittografia SSL

Soddisfatti/Rimborsati Soddisfatto o Vieni Rimborsato!

 
Specifiche
Nazione Isole Cook
Anno 2010
Valore Facciale 5 Dollari
Metallo Argento
Titolo (purezza) 925/1000
Peso (g) 25
Diametro (mm) 38.61
Qualità Proof (Fondo Specchio)
Tiratura (esemplari) 1.000
Certificato di Autenticità Si
Cofanetto No
 
Dettagli

LADISLAO II DI POLONIA JAGELLONE (Jogaila 1351 – 1434)
Ladislao II di Polonia, anche noto come Re Jagellone, fu Granduca di Lituania dal 1377, e diventò Re di Polonia nel 1386 dopo essersi convertito al Cristianesimo, aver cambiato il suo nome da Jogaila a Władysław Jagiełło e aver sposato Jadwiga, seconda dei sovrani Angioini della Polonia. Con l'era dei Jagelloni inizia l'età d'oro della Polonia e il paese diventa la maggiore potenza Europea e estende i suoi confini a nord e a est. Da un punto di vista militare viene ricordato come comandante polacco durante la bruciante sconfitta inflitta all'Ordine Teutonico, nella provincia confinante di Prussia, dalle forze polacche e lituane nella Battaglia di Grunwald nel 1410.
La battaglia di Grunwald o battaglia di Tannenberg ebbe luogo il 15 luglio 1410. Il fatto che la battaglia porti poi due nomi non è un caso. In realtà la campagna e la collina dove lo scontro si svolse è chiamata la Collina delle Querce (tedesco Tannenberg), ma intorno ad essa c’era anche un bosco di alberi bassi, un Bosco Verde (dialetto prussiano-tedesco Grunwald) e un villaggio chiamato Grunfelde che fece da retrovia alle truppe di Jogaila.
Fu una battaglia tra due alleanze: da una parte vi era l'alleanza polacca-lituana, coadiuvata dai cechi, ruteni e tatari, sotto il comando del re di Polonia e granduca di Lituania, Ladislao II di Polonia. Sull'altro fronte vi erano le forze dell'Ordine Teutonico e alcune unità provenienti dall'Europa occidentale comandati dal Gran Maestro dell'Ordine Teutonico Ulrich von Jungingen.
Dopo l'iniziale fallimento dello sfondamento del fianco sinistro delle forze teutoniche, la cavalleria leggera lituana fu costretta a ritirarsi nelle paludi. Ladislao ordinò quindi un assalto con tutte le forze sul fianco sinistro e finalmente le linee nemiche vennero infrante dalla cavalleria pesante.
La Battaglia di Grunwald viene ricordata quale momento cruciale di redenzione dal giogo straniero di tutti i domini della Rzeczpospolita Polska (Repubblica Polacca). Questa vittoria del 1410 contro l’Ordine Teutonico è ormai diventata una leggenda nell’epos nazionale e tanti artisti polacchi, nella storia, ci hanno ricamato romanticamente le migliori fantasie e i più grandiosi romanzi.

 
Design
Sulla faccia, in primo piano, è presente un ritratto a colori di Jogaila alias Ladislao II Jagellone. Nello sfondo è rappresentato il quadro "La Battaglia di Grunwald" famosa opera di Jan Mateiko.
Sul retro, comune per tutte le monete della serie, è presente l'effigie della Regina Elisabetta II.

0 0