HEL Norse Gods Alti Rilievi Moneta Argento 2 Oz 10$ Cook Islands 2015

Nuovo prodotto

Quarta moneta della serie "Norse Gods" raffigurante Hel, che è la dea degli Inferi, figlia di Loki, dio dell'inganno, e di Angrboa, una gigantessa. La moneta è caratterizzata dal suo altissimo spessore e dalla sua eccezionale profondità di conio che la rendono un vero capolavoro numismatico. Conio di soli 1.000 pezzi nel mondo.

Maggiori dettagli

119.95 €

Questo prodotto non è più disponibile
Enter your email id. Once product back in stock you will be notified by email


Spedizione in Giornata Consegna Veloce in 24/48 ore

Pagamento Sicuro Sicurezza con Crittografia SSL

Soddisfatti/Rimborsati Soddisfatto o Vieni Rimborsato!

 
Scheda tecnica
Nazione Cook Islands
Anno 2015
Valore Facciale 10 Dollari
Metallo Argento
Titolo (purezza) 999/1000
Peso (g) 62.2 (2 once)
Diametro (mm) 38.61
Qualità Finitura Antica
Tiratura (esemplari) 1.000
Certificato di Autenticità Si
Cofanetto Si
 
Dettagli

Hel
Nella mitologia norrena, Hel o Hella (tradotto a volte come Nascosto altre volte come Morte) è la dea degli Inferi, figlia di Loki, dio dell'inganno, e di Angrbooa, una gigantessa.

Suoi fratelli sono Fenrir il lupo e Jormungand il serpente marino. Si narra che quando venne al mondo la malattia colpì per la prima volta l'umanità e che lei stessa portò nel mondo dei vivi il dolore e la disperazione.

Dunque, quando Odino venne a conoscenza che il perfido Loki aveva avuto dei figli, li bandì nei più remoti angoli del creato, perché facessero il minor danno possibile. Nonostante il regno che Odino le diede fosse gelido e orribile, Hel ne fu contenta e gli diede, in ringraziamento, una coppia di corvi: Huginn e Muninn. Odino le diede potestà su tutti coloro che il Valhalla non avesse accolto e dunque divenne regina dei morti senza onore, per malattia, incidente o vecchiaia, dei traditori e dei criminali. Fu grazie a questo che riuscì ad ottenere uno sposo di sangue reale, il re svedese Dyggvi, morto di morte naturale.

Il regno di Hel è omonimo alla dea (in modo analogo all'Ade greco). Si tratta di un luogo gelido al quale si accede attraverso la grande caverna Gnipahellir custodita dal feroce segugio Garmr. Superata la caverna, i defunti attraversano il fiume Gjoll sopra un ponte d'oro custodito dalla gigantessa Mooguor. Reggia di Hel è il palazzo Eljuonir nel quale vengono accolte le anime. In un luogo separato, detto Nastrond, le anime degli assassini e dei traditori vengono torturate allo scopo di costruire la nave Naglfar (Nave di Unghie) sulla quale i morti torneranno per combattere nel giorno del Ragnarok.

 
Accessori

Il rovescio della moneta raffigura Hel. Hel è raffigurata come metà viva e metà morta. Lei giudica le anime, però non rappresenta la morte! Non uccide e non tortura! Prende le anime dei morti e le tiene con una presa inesorabile. Lei rappresenta la dura realtà, che si trova alla fine di tutte le cose. Sulla parte superiore l'iscrizione "NORSE GODS" e in basso "HEL". Il dritto della moneta raffigura l'effigie di sua Maestà la Regina Elisabetta II, all'anno di emissione, il valore nominale e lo stato emittente.

0 0

Menu