HATSHEPSUT Regina Egizia Moneta Argento Oro Palladio Gemma Diaspro Rosso 2 Oz 50$ Fiji 2012

Nuovo prodotto

Un capolavoro numismatico, moneta unica nel suo genere, 2 once (62,2 g) di argento purissimo 999 fondo specchio, arricchita di inserti in oro 24 kt, palladio e una splendida pietra Diaspro Rosso! Quarta spettacolare moneta della serie di 10 monete "Egyptian Jewels", emessa a tiratura limitatissima di 999 pezzi, dedicata alla Regina Hatshepsut.



Maggiori dettagli

199.95 €

Questo prodotto non è più disponibile
Enter your email id. Once product back in stock you will be notified by email


Spedizione in Giornata Consegna Veloce in 24/48 ore

Pagamento Sicuro Sicurezza con Crittografia SSL

Soddisfatti/Rimborsati Soddisfatto o Vieni Rimborsato!

 
Scheda tecnica
Nazione Fiji
Anno 2012
Valore Facciale 50 Dollari
Metallo Argento - Oro
Titolo (purezza) 999/1000
Peso (g) 62.2 (2 once)
Diametro (mm) 62
Qualità Proof (Fondo Specchio)
Tiratura (esemplari) 999
Certificato di Autenticità Si
Cofanetto Si
 
Dettagli

Hatshepsut
Figlia maggiore del re Thutmosis I, sposata al fratellastro Thutmosis II e tutrice del giovane fratellastro-nipote Thutmosis III, Hatshepsut riuscì in un modo o nell'altro a sfidare la tradizione e a installarsi saldamente sul trono divino dei faraoni.
Fu l'unica presenza femminile nella storia ad essere rappresentata, sia come donna che come uomo, vestita con abiti maschili, dotata di accessori maschili e addirittura della barba finta tradizionalmente esibita dai faraoni.
Nonostante durante il suo regnò l'Egitto prosperasse, dopo la sua morte, si cercò con ogni mezzo di cancellare il suo nome e la sua immagine.
I monumenti di Hatshepsut furono abbattuti o usurpati da altri, i ritratti distrutti e il nome cancellato dalla storia e dall'elenco ufficiale dei re egizi. Ma qualcosa rimase: Manetone, menzionò un faraone donna, di nome Amense o Amensis, come quinto sovrano della XVIII dinastia. La regina Hatshepsut è il monarca di sesso femminile più famoso che l'Egitto abbia mai avuto in tutto il corso della sua storia. Infatti, al contrario di come comunemente si crede, non fu l'unica donna che riuscì a governare l’Egitto. Per decenni questa regina è stata definita come l'usurpatrice di un ruolo completamente maschile e quindi la sua presa del potere venne interpretata come un atto che contrasta fortemente con lo status quo.


Una nuova moneta emessa sotto l'autorità delle Isole Fiji in argento e oro, dagli inserti in palladio e preziose pietre, rende omaggio alla regina egizia Hatshepsut, la prima donna che riuscì a sfidare la tradizione e a porsi saldamente sul trono dei Faraoni. Un vero gioiello numismatico da collezionare. Sul retro l'effigie della Regina Elisabetta II.
5 1

Menu