Oceania Sud Pacifico

0 0

BILANCIA Oroscopo Zodiaco Mucha Moneta Argento 1$ Niue Island 2011

Nuovo

Splendida moneta d'argento appartenente alla serie "Alfons Mucha - Zodiaco" costituita da dodici monete emesse da Niue Island in occasione del 150° anniversario dalla nascita del grande pittore. In questa emissione il segno della Bilancia e una splendida opera di Mucha a colori, rendono la moneta affascinante ed imperdibile.

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

79.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Alfond Maria MUCHA
Alfons Mucha è stato uno dei più importanti artisti dell'Art Nouveau. Nacque a Ivančice il 24 luglio 1860, il suo talento come cantante gli permise di mantenersi gli studi fino al liceo, che frequentò a Brno (allora capitale della Moravia), anche se il primo interesse a manifestarsi fin dall'infanzia fù quello per il disegno.
Nel 1879 si trasferisce a Vienna, dove lavora per un'importante compagnia di design teatrale, accrescendo le sue conoscenze tecniche e artistiche, e poi a Monaco, dove si iscrisse all'Accademia delle Belle Arti di Monaco di Baviera.
Dopo un periodo di autodidatta, nel 1887,si trasferisce a Parigi, dove continuò i suoi studi presso l'Académie Julian e presso l'Academie Colarossi, divenendo uno dei più accreditati pittori dell'Art Nouveau.
Effettuò numerosi viaggi negli Stati Uniti, lavorando su vari progetti e accademie americane, finché non decise di trasferircisi con sua moglie Maruška. Qualche anno dopo, decise di tornare a Praga per lavorare sull'epopea slava e per i fini di questo suo progetto fece visite di Russia e Polonia. Morì a Praga il 14 luglio 1939 dopo essere stato interrogato dalla Gestapo e a causa una polmonite.
La produzione di Mucha comprende moltissime opere. Fanno parte della sua copiosa produzione pannelli decorativi, cartelloni pubblicitari, manifesti teatrali, copertine per riviste, calendari, illustrazioni librarie e così via. Ogni immagine è condotta in maniera estremamente raffinata: una linea nitida delimita tutte le sue figure quasi sempre femminili qualunque sia la posa che esse assumono. I lavori di Mucha spesso raffigurano giovani donne in abiti dal taglio neoclassico, circondate da motivi floreali che formano cornici geometriche attorno alla figura. Il suo stile venne subito imitato, nell'arte e nella pubblicità, con esiti raramente all'altezza dell'originale.

IL SEGNO DELLA BILANCIA (23 settembre-23 ottobre)
Sempre combattuti fra due opposti bisogni: quello di far emergere il proprio ego dominando, e quello di non poter far a meno di relazione e quindi di accettazione dell’altro. Il bisogno primario dei nati sotto questo segno è l’equilibrio e cercheranno sempre di conciliare situazioni e persone all’apparenza inconciliabili. Pronti a vedere i due lati di una medaglia, sempre alla ricerca di armonia in qualsiasi aspetto essa possa manifestarsi: dagli abiti che portano, dalla musica che ascoltano, a un’opera d’arte che ammirano, alla piacevolezza di un armonioso rapporto interpersonale.
Sono dei mediatori nati, dei grandi diplomatici, rispettosi dei diritti altrui, così come vogliono vedere rispettati i propri.
Sempre in grandi difficoltà per operare una scelta, quando opposte opportunità li spingerebbero da una parte piuttosto che dall’altra. La realtà della vita non concede frequenti equilibri, da qui la loro costante indecisione e apparente debolezza. La Bilancia fatica a capire che nella realtà della vita quotidiana il suo bisogno di vedere tutto in equilibrio perfetto è un’utopia per cui manifesta questo suo disagio in forma di freddezza, distacco e scontento.
Pratici, disinvolti fino alla “faccia tosta”, senza pregiudizi e dalla morale piuttosto elastica. Controllano continuamente i propri sentimenti, dando l’impressione di essere molto impersonali e freddi. Vogliono vincere sempre e - anche se mascherati dalla loro pacatezza e apparente condiscendenza - non ammettono un loro torto palese né chiedono scusa. Cercano e facilmente riescono a far fare agli altri quanto dovrebbero fare loro, tendenzialmente pigri come sono.
Eleganti, raffinati, amano circondarsi di comodità e lusso, non esitando a spendere molto per il proprio piacere, da anteporre a quello altrui. Vorrebbero vivere sempre circondati da belle persone, curatissime in ogni particolare e mal sopportano un partner sciatto e di scarso gusto personale estetico. La ricerca continua della “forma” arriva a bloccare emozioni e sentimenti, che risulteranno poco affettuosi e spontanei. Non di rado grandi narcisisti, il loro principale interesse è “comunicazione”, nel senso di avere sempre gente intorno con cui parlare o, meglio a cui parlare; per essere ascoltati più che per ascoltare; per ricevere più che per dare.
Poco portati al matrimonio, concepiscono l’unione di due persone come libera scelta di serena e gioiosa convivenza per un reciproco arricchimento. Possono essere buoni partners e buoni genitori, sono disponibili al confronto. Non sopportano i litigi: pur di avere calma intorno, sono disposti a “cedere e tacere”, fingendo di non sentire e di non vedere, chiudendosi nella loro torre d’avorio, all’insegna del loro motto “Io devo stare bene”. Al punto di diventare "grandi assenti" nei rapporti affettivi e di partecipazione in questioni anche importanti per una corretta evoluzione di tutto il nucleo familiare.
Con il tempo, i nati sotto questo segno si rassegnano - se vivono in coppia - a una dipendenza dagli umori del partner, spersonalizzandosi.
Difficilmente, però, troncheranno il rapporto, per non crearsi troppe difficoltà.
Sono imbattibili nell'organizzazione e nell'efficiente gestione pratica del menage familiare. Possono essere buoni amici ma valuteranno sempre il pro e il contro al momento di “dare” qualcosa: non si faranno mai trascinare dall’emotività.

LUI
Come ama molto lo svago e il divertimento, altrettanto ama il sesso. Vorrebbe accanto una donna bella, raffinata ed elegante; pure colta e intelligente perché mal sopporta la stupidità e un limitato livello intellettivo. Assolutamente sgradita e bocciata come partner, la donna che non sappia curare il proprio aspetto e abbia scarso gusto estetico. Molto fedele ma solo per pigrizia e per timore di complicarsi la vita; in campo amoroso, con la fantasia non ha limiti.

LEI
Affascinante e dolce, ama farsi ammirare. Vuole un partner intelligente, colto, soprattutto elegante e raffinato ma maschio senza alcun dubbio. Sa essere fedele ma più che altro per timore di complicazioni.

  • NazioneNiue
  • Anno2011
  • Valore Facciale1 Dollaro
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)925/1000
  • Peso (g)28.28
  • Diametro (mm)38.61
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)10.000
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoNo
Sul retro della moneta è rappresentata un'opera a colori di A. Mucha ("Zodiac") su uno sfondo monocromatico impreziosito da tipiche decorazioni in "stile Mucha", in basso il simbolo del segno zodiacale Bilancia. Sulla faccia della moneta l'effigie della Regina Elisabetta II, sul bordo i dodici segni Zodiacali, lo Stato di emissione "Niue Island", l'iscrizione "Elisabetta II", il valore nominale, l'anno di emissione.