Oceania Sud Pacifico

0 0

ARIETE Oroscopo Zodiaco Mucha Moneta Argento 1$ Niue Island 2011

Nuovo

Splendida moneta d'argento appartenente alla serie "Alfons Mucha - Zodiaco" costituita da dodici monete emesse da Niue Island in occasione del 150° anniversario dalla nascita del grande pittore. In questa emissione il segno dell'Ariete e una splendida opera di Mucha a colori, rendono la moneta affascinante ed imperdibile.

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

79.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Alfons Maria MUCHA
Alfons Mucha è stato uno dei più importanti artisti dell'Art Nouveau. Nacque a Ivančice il 24 luglio 1860, il suo talento come cantante gli permise di mantenersi gli studi fino al liceo, che frequentò a Brno (allora capitale della Moravia), anche se il primo interesse a manifestarsi fin dall'infanzia fù quello per il disegno.
Nel 1879 si trasferisce a Vienna, dove lavora per un'importante compagnia di design teatrale, accrescendo le sue conoscenze tecniche e artistiche, e poi a Monaco, dove si iscrisse all'Accademia delle Belle Arti di Monaco di Baviera.
Dopo un periodo di autodidatta, nel 1887,si trasferisce a Parigi, dove continuò i suoi studi presso l'Académie Julian e presso l'Academie Colarossi, divenendo uno dei più accreditati pittori dell'Art Nouveau.
Effettuò numerosi viaggi negli Stati Uniti, lavorando su vari progetti e accademie americane, finché non decise di trasferircisi con sua moglie Maruška. Qualche anno dopo, decise di tornare a Praga per lavorare sull'epopea slava e per i fini di questo suo progetto fece visite di Russia e Polonia. Morì a Praga il 14 luglio 1939 dopo essere stato interrogato dalla Gestapo e a causa una polmonite.
La produzione di Mucha comprende moltissime opere. Fanno parte della sua copiosa produzione pannelli decorativi, cartelloni pubblicitari, manifesti teatrali, copertine per riviste, calendari, illustrazioni librarie e così via. Ogni immagine è condotta in maniera estremamente raffinata: una linea nitida delimita tutte le sue figure quasi sempre femminili qualunque sia la posa che esse assumono. I lavori di Mucha spesso raffigurano giovani donne in abiti dal taglio neoclassico, circondate da motivi floreali che formano cornici geometriche attorno alla figura. Il suo stile venne subito imitato, nell'arte e nella pubblicità, con esiti raramente all'altezza dell'originale.

IL SEGNO DELL'ARIETE (21 marzo-19 aprile)
I nati del segno si distinguono sotto molti aspetti caratteriali: attivissimi, creativi, organizzatori, coraggiosi. Amano affrontare le situazioni difficili e anche rischiose, dove possono far valere le loro capacità di iniziativa e comando. Se una situazione rimane statica e tranquilla troppo a lungo, trovano il modo di renderla più stimolante, complicandosi la vita.
L'Ariete, un vulcano di idee, inizia molti progetti ma non tutti li porta a termine, incalzato com'è da altrettante... corse ad ostacoli. Non ama le perdite di tempo e i lunghi giri per evitare gli stessi.
Pressochè indomabile, adora la competizione. Estremamente eclettico nei suoi interessi pratici e culturali. Molto impulsivo e spontaneo, per la sua franchezza può sembrare brusco e poco diplomatico, non accettando l'ipocrisia: un rapporto amichevole con l'Ariete, impostato su un'educazione di sola facciata, è pressochè impossibile. Capace di sfuriate, non serba rancori. Mai opportunista, sta più volentieri da solo che in compagnie non reputate interessanti e intelligenti; è un cavallo di razza, che non può stare con i "brocchi".
Molto leale, non ammette la menzogna "inutile", fine a se stessa . Se costretto a mentire, però, essendo un creativo presenta la bugia con l'aspetto di assoluta verità.
Lavoratore indefesso, instancabile, vuole primeggiare ma non per riceverne lodi pubbliche; è pago del raggiungimento del traguardo che si era prefissato, pronto a scagliarsi a testa bassa verso quello successivo. L'Ariete può cadere facilmente ma misteriosamente si rialza sempre e riparte in quinta marcia. In amore, i nati sotto questo segno possono anche risultare fedeli nel corso di un rapporto; i rapporti mediocri, scarsamente stimolanti e monotoni, durano poco e l'Ariete, piuttosto che tradire, lascia senza rimpianti e ricomincia altrove. Ha bisogno di ricevere e dare continue attenzioni e grande amore. Se incontra il partner giusto, l'unione può essere "per sempre" ed è pronto a scatenare tutta la sua creatività perchè ciò avvenga, rendendo il rapporto sempre fresco e nuovo, mai banale.
Il vero e più importante amore dell'Ariete - non lo dimentichino i segni che si innamorano di lui - è sempre la libertà, per la quale è pronto a pagare di persona un altissimo prezzo.

LUI
E' sufficiente un piccolo cerino per accenderlo sessualmente; focoso, poco sentimentale. Geloso e alquanto possessivo, non propriamente fedele. Ha grande bisogno di toccare e accarezzare le "morbidezze" della donna desiderata, che dovrà comunque essere dinamica, fantasiosa, attiva e trasgressiva.

LEI
Molto passionale, è sempre desiderosa di soddisfare il partner, certa di ricavarne altrettanta gioia... psicofisica. Ama il compagno dal carattere deciso ma contemporaneamente dolce e dotato di buona fantasia erotica. Se sente il rispetto e l'amore del partner, sa trasformarsi in una vera gheisha per il suo uomo, riuscendo a controllare la parte maschile del proprio carattere.

  • NazioneNiue
  • Anno2011
  • Valore Facciale1 Dollaro
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)925/1000
  • Peso (g)28.28
  • Diametro (mm)38.61
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)10.000
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoNo
Sul retro della moneta è rappresentata un'opera a colori di A. Mucha ("Zodiac") su uno sfondo monocromatico impreziosito da tipiche decorazioni in "stile Mucha", in basso il simbolo del segno zodiacale Ariete. Sulla faccia della moneta l'effigie della Regina Elisabetta II, sul bordo i dodici segni Zodiacali, lo Stato di emissione "Niue Island", l'iscrizione "Elisabetta II", il valore nominale, l'anno di emissione.