Oceania Sud Pacifico

0 0

VINCENT VAN GOGH Girasoli Moneta Argento 3 Oz 20$ Cook Islands 2010

Nuovo

Un capolavoro numismatico, moneta unica nel suo genere, 3 once (93,3 g) di argento purissimo 999 fondo specchio, con incastonati ben 16 autentici cristalli swarovski!

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

349.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Quando si parla di Van Gogh, non si può non parlare anche della dicotomia genio-follia; indicando in quest'ultima il motore della pittura originale ed unica del grande artista Olandese. Altri ritengono invece che Van Gogh dipingesse nei momenti di sanità e lucidità, e che la sua genialità non fosse connessa alla follia, alimentata invece dai rapporti con alcuni membri della sua famiglia. Sono mille le congetture di malattia, tutte basate su ipotesi fatte a posteriori: chi prende spunto dalla biografia, parla di un incrudelirsi della malattia venerea, o addirittura di una possibile ereditarietà dal padre di sifilide, oppure di schizofrenia, depressione, etc. Chi prende spunto dalla sua arte, vede nei suoi quadri spiraleggianti, delle caratteristiche comuni a mille altri pazienti affetti da malattie degenerative del cervello. Altri invece scindono completamente questi ed altri motivi pittorici da presunte degenerazioni patologiche, considerandoli pura arte. Con i mezzi attuali, ogni supposizione è possibile, perciò nessuna è unica e veritiera. Ciò che è permesso dire, è che l'arte di Van Gogh è illuminante, e la sua figura, magra piccola e solitaria nella carne, si staglia in realtà gigantesca e poderosa nella storia dell'arte e dei sentimenti umani.

Girasoli
I girasoli sono una serie di dipinti ad olio su tela realizzati tra il 1888 e il 1889 ad Arles dal pittore Vincent Van Gogh.
I girasoli sono uno dei soggetti più celebri di Van Gogh, nonché uno dei suoi preferiti.
Tra i vari dipinti, ci sono tre versioni simili con quindici girasoli in un vaso, e due con dodici fiori in un vaso. Van Gogh dipinse il primo Vaso con dodici girasoli, che ora si trova alla e Neue Pinakothek di Monaco, in Germania, il primo Vaso con quindici girasoli, che ora è alla National Gallery di Londra, nell'agosto del 1888, durante la sua permanenza ad Arles, nel sud della Francia. Gli altri dipinti furono realizzati nel gennaio dell'anno successivo. Le tele misurano tutte 93 × 72 cm. Una prima serie di quattro "Girasoli" era stata dipinta anche a Parigi, nel 1887.
Van Gogh iniziò a dipingere questi quadri a fine estate del 1888 e continuò durante l'anno successivo. Uno di essi andò a rallegrare la stanza dell'amico Paul Gauguin. I dipinti mostrano i girasoli in ciascuna fase della fioritura, dal bocciolo all'appassimento. Furono innovativi per l'uso dell'intero spettro giallo, anche grazie all'invenzione di un nuovo pigmento.

  • NazioneCook Islands
  • Anno2010
  • Valore Facciale20 Dollari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)93.3 (3 once)
  • Diametro (mm)55
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)1.889
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi
Vincent Van Gogh, considerato uno dei più grandi e geniali pittori di tutti i tempi, totalmente incompreso in vita, in un lasso di tempo relativamente breve dipinse una grande quantità di quadri, divenuti famosi solo dopo la sua morte. Una nuova moneta coniata dalla Zecca delle Cook Islands in argento purissimo dal valore nominale 20 Dollari, e dal diametro di ben 55 mm, ritrae questo capolavoro, contornato da 16 autentici cristalli Swarovski che brillano incastonati nella moneta.
Sul retro l'effigie della Regina Elisabetta II.