Oceania Sud Pacifico

0 0

PALAZZO INVERNO San Pietroburgo Winter Palace Saint Petersburg Moneta Argento 2 Oz 2$ Niue 2014

Nuovo

La prima moneta della serie, splendida, ben 2 once di Argento 999 finitura antica, con incastonato nella moneta un autentico cristallo Swarovsky! Dedicata al Palazzo d'Inverno di San Pietroburgo, attuale Museo dell'Ermitage. L'eccellente decorazione la rende un'imperdibile opera d'arte, la minuziosità dei dettagli la rende semplicemente unica! Tiratura soli 666 pezzi!

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

269.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Palazzo d'Inverno
Il Palazzo d'Inverno di San Pietroburgo, in Russia, fu dal 1732 al 1917 la residenza ufficiale degli Zar di Russia. Situato tra il palazzo della banca e la piazza principale del palazzo, adiacente al sito ove sorse l'originario palazzo d'inverno fatto costruire da Pietro il Grande, l'attuale (il quarto) palazzo d'inverno venne costruito con continui lavori dal 1730 al 1837, quando venne danneggiato gravemente da un incendio e prontamente ricostruito. Il palazzo divenne durante la rivoluzione russa del 1917 uno dei simboli più importanti dell'oppressione del regime assolutistico zarista.

Il palazzo venne costruito con una struttura monumentale, quasi a rappresentare in scala la magnificenza ed il potere mitico che aveva l'Impero russo. Da questo palazzo lo Zar, autocrate di tutte le Russie, governava quasi 22.400.000 chilometri quadrati di territorio (circa un sesto delle terre emerse al mondo), con un totale di 176.400.000 abitanti. L'attuale palazzo venne disegnato da diversi architetti, di cui il più notabile fu indubbiamente Bartolomeo Rastrelli, che inaugurò il termine di Barocco elisabettiano per i lavori che svolse proprio qui per conto della zarina Elisabetta di Russia. Il palazzo ha la forma di un rettangolo bianco e verde e si è calcolato che esso dispone di 1.786 porte, 1.945 finestre, 1.500 stanze e 117 armadi. La sua facciata principale è lunga 500 metri e larga 100 metri. La ricostruzione del 1837 lasciò gli esterni illesi, ma gran parte degli interni vennero ridisegnati con varietà di gusti e stili, lasciando che però a prevalere fosse un recupero di stile Rococò, seguendo il progetto del Rastrelli."

Nel 1905, il palazzo fu teatro del massacri della "Domenica di sangue", e da questa data la famiglia imperiale prescelse vivere prevalentemente al Palazzo di Alessandro presso Tsarskoe Selo, ritornando al Palazzo d'Inverno solo in rare occasioni. A seguito della rivoluzione di febbraio del 1917, il palazzo divenne per un breve periodo sede del governo provvisorio russo, retto da Alexander Kerensky. Successivamente, il palazzo venne occupato dalle armate rosse dando il via alla nascita dello stato sovietico russo. Attualmente, restaurato, il palazzo è parte del complesso di costruzioni che costituiscono il Museo dell'Ermitage.

  • NazioneNiue
  • Anno2014
  • Valore Facciale2 Dollari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)62.2 (2 once)
  • Diametro (mm)50
  • QualitàFinitura Antica
  • Tiratura (esemplari)666
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi

Questa splendida moneta è stata realizzata mediante l'utilizzo di innovative tecniche che hanno permesso di ottenere una qualità ed una ricchezza di dettagli mai raggiunta prima di questa serie. L'effetto tridimensionale ottenuto è stupefacente! Inoltre, incorpora un autentico cristallo Swarovski, che la impreziosisce rendendola unica! La moneta riproduce il Palazzo d'Inverno, dimora degli zar e attuale Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo in Russia.