Oceania Sud Pacifico

0 0

TRITTICO DEL GIUDIZIO UNIVERSALE Hans Memling Set 3 Monete Argento 1$ 2$ Tokelau 2013

Nuovo

Opera numismatica di grande valore, un trittico di monete che rappresenta 'Il Trittico del Giudizio Universale' o conosciuto anche come il 'Trittico di Danzica' opera dell'artista fiammingo Hans Memling. Emessa in Argento puro 999, la tiratura è estremamente limitata, solo 500 esemplari sono stati emessi.

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

199.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Trittico del Giudizio Universale
Il Trittico di Danzica o del Giudizio Universale è un dipinto a olio su tavola (221x161 cm il pannello centrale e 223,5x72,5 ciascuno scomparto laterale) di Hans Memling, databile al 1467-1473 circa e conservato nel Muzeum Narodowe di Danzica.
Il trittico venne commissionato dal banchiere fiorentino Angelo Tani, direttore del Banco Medici a Bruges ed era destinato a Firenze.
Durante il viaggio in nave con il quale l'opera sarebbe dovuta arrivare a Firenze, venne trafugata con tutto il carico durante la navigazione nella Manica, per un assalto del corsaro di Danzica, Paul Benecke, che donò poi l'opera alla cattedrale della sua città. Nonostante le richieste di papa Sisto IV e di Lorenzo il Magnifico non venne mai restituita. Qui divenne uno dei modelli fondamentali per tutta la pittura dell'area baltica. Il trittico venne spostato solo nel XX secolo, nell'attuale museo.

  • NazioneTokelau
  • Anno2013
  • Valore Facciale1 Dollaro, 2 Dollari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)62.2 (2 once)
  • Dimensioni (mm)17.5 x 35, 35 x 35
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)500
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi
  • Set (pezzi)3
La moneta rappresenta l'opera "Il Trittico di Danzica", famosa opera dell'artista Hans Memling. Il trittico si compone di un grande pannello centrale rappresentante il Giudizio Universale, di un pannello sinistro con la Porta del Paradiso e di un pannello destro con l'Inferno. Il pannello centrale mostra Cristo giudice che, assiso sull'arcobaleno, con i piedi su un globo (la terra) e circondato da una sfolgorante nube di fuoco, dà avvio al Giudizio. Nel pannello di sinistra i beati vengono accompagnati in paradiso: accolti da san Pietro e da un angelo sulla scala divina di cristallo. In quello di destra è rappresentato l'inferno: un angelo con la tromba vigila sull'antro infuocato dove i dannati, sono torturati dai diavoli, che li prendono con uncini e altre armi per scaraventarli nelle fiamme eterne. Il retro di ogni moneta presenta il profilo di Sua Maestà Elisabetta II. Le tre monete sono incorporate in un'elegante scatola di legno, su cui sono incisi i nomi dei tre dipinti che sono descritti da un libretto illustrativo.