Oceania Sud Pacifico

5 1

LADY GODIVA John Maler Collier 3 Oz Moneta Argento 20$ Cook Islands 2013

Nuovo

Lady Godiva, una nobildonna anglosassone che secondo la leggenda cavalcò nuda per ottenere la soppressione di un ulteriore tributo imposto ai sudditi. Il dipinto è un opera del pittore inglese John Maler Collier. Un capolavoro artistico riprodotto su un capolavoro numismatico, moneta unica nel suo genere, 3 once (93,3 g) di argento purissimo, con incastonati ben 16 autentici cristalli swarovski!

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

299.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Lady Godiva
Lady Godiva, vissuta intorno alla metà dell’XI secolo, era la moglie di Leofric, conte di Mercia e signore di Coventry, in Gran Bretagna.
Secondo alcune cronache medievali, aveva cercato di convincere il marito a ridurre i tributi che opprimevano il popolo. Leofric, stanco delle sue continue insistenze, le promise che avrebbe tolto le tasse a patto che lei percorresse nuda a cavallo le strade di Coventry. Cosa che ella fece, coperta però dai suoi lunghi capelli, che lasciavano intravedere soltanto le gambe.
Secondo una versione della storia, Leofric liberò la città da tutte le tasse ma mantenne quelle sui cavalli. Secondo un’altra, Lady Godiva chiese agli uomini della cittadina di rimanere in casa nel momento fissato per la cavalcata. Si dice che Peeping Tom (nome che è entrato nell’uso comune come sinonimo di guardone), l’unico cittadino che guardò fuori dalla finestra, divenne cieco e morì.

  • NazioneCook Islands
  • Anno2013
  • Valore Facciale20 Dollari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)93.3 (3 once)
  • Diametro (mm)55
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)1.898
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi
L'opera è uno dei più famosi capolavori del pittore inglese John Maler Collier (27 gennaio 1850-11 aprile 1934) che è stato uno scrittore e pittore britannico della confraternita dei preraffaelliti. Egli è stato riconosciuto come uno dei più illustri pittori della sua generazione grazie ad una tecnica pittorica di altissimo livello. Sul retro l'effigie della Regina Elisabetta II.