Oceania Sud Pacifico

Offerte speciali

0 0

PIRAMIDI DI GIZA Pyramids Paesaggio 3D Landscape Moneta Argento 50$ Fiji 2012

Nuovo

Prestigiosa ed eccezionale moneta quadrata composta da 3 once d'argento puro 999 con le tre piramidi tridimensionali placcate in oro puro. Lussuoso cofanetto che mostra la costellazione di Orione. La base misura 80 x 80 mm contenente le 3 piramidi correttamente posizionate. Tiratura limitata a soli 2000 pezzi nel mondo!

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

449.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Sono passati moltissimi anni dalla nascita dell'Egittologia e grandissimi passi sono stati fatti per la comprensione della antica cultura egiziana. Oggi siamo arrivati persino al punto di ricostruire la storia dell'Egitto direttamente dalla traduzione dei geroglifici.

Ad ogni modo tanti misteri sono ancora oggi insoluti.

Perchè gli Egiziani hanno costruito le piramidi ?
Come hanno fatto a raggiungere valori così alti nel campo dell'architettura e dell'ingegneria ?
Quando esattamente sono state costruite le piramidi ?

Per molti anni le piramidi sono state esclusivamente considerate delle grandiose tombe per commemorare il faraone morto e costruite da migliaia di schiavi. Robert Bauval, dopo una lunghissima ricerca, ha gettato una nuova ed intrigante luce sui vari quesiti che circondano le piramidi. Robert, studiando attentamente la posizione delle tre più famose piramidi situate sull'altopiano di Giza ha scoperto che questa era una fin troppa evidente riproduzione della posizione delle stelle che formano la Cintura della Costellazione di Orione.
Inoltre ha posto in evidenza la teoria che i condotti che partono dalla Camera del Re della Grande Piramide, non sono come si era presupposto semplici condotti utilizzati per l'areazione della camera mortuaria, ma visto che puntavano direttamente verso la Costellazione di Orione, la diretta via in cui apparentemente veniva proiettata l'anima del faraone deceduto, fuori, verso la costellazione stessa. Inoltre il mistero dei condotti si infittisce in quanto, in uno dei condotti è stata mandata una piccola cinepresa robotica ed è stata fatta una strabiliante scoperta : una porta segreta ancora chiusa nel profondo della struttura della piramide blocca il passaggio del cunicolo. Si pensa che questa nuova ed imminente scoperta porterà ad un cambiamento radicale nella nostra percezione su questa antica civiltà.

Osservando la veduta area della necropoli memfita di Giza, situata a sud-ovest del Cairo, possiamo facilmente notare come sono allineate le tre piramidi. A prima vista queste sembrano non essere allineate perfettamente (l'egittologia classica conferma che questo può portare a pensare ad un errore di calcolo oppure dovuto alla diversa conformazione del terreno) ma, se la confrontiamo con l'immagine delle stelle che formano la Cintura di Orione le cose cominciano a diventare chiare.

Difficilmente è impossibile pensare ad un errore: le piramidi sono allineate esattamente alle stelle della cintura di Orione. Robert è stato il primo a notare che l'allineamento delle piramidi di Giza era rispecchiato precisamente dalle stelle della Costellazione di Orione. Robert ha chiamato questo fatto "Teoria della Correlazione" che è la spina dorsale della sua interessantissima ricerca.

  • NazioneFiji
  • Anno2012
  • Valore Facciale50 Dollari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)93.3 (3 once)
  • Dimensioni (mm)80 x 80
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)2.000
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi
Non ci sono altri prodotti di questa serie
Moneta d'argento quadrata con le tre piramidi di Giza in un paesaggio tridimensionale. Il cofanetto mostra la costellazione di Orione. Una teoria sostiene che esiste una correlazione tra la posizione delle 3 più grandi piramidi del complesso di Giza e le tre stelle centrali della costellazione di Orione, e che questa correlazione è stata intesa come tale dai costruttori delle piramidi. Le stelle di Orione sono state associate con Osiride, il dio sole di rinascita e di vita dopo la morte, dagli antichi egizi. A seconda della versione della teoria, piramidi aggiuntive possono essere incluse per completare il quadro della costellazione di Orione, e il fiume Nilo può essere incluso in modo che corrisponda con la galassia della Via Lattea. Il dritto della moneta rappresenta l'opera di Raphael Maklouf, l'effigie di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, sovrana del Commonwealth e nella Repubblica delle Fiji.