Oceania Sud Pacifico

0 0

MADONNA SISTINA FOLIGNO Raffaello 500 Anniversario Set 2 Monete Argento Oro 10$ Fiji 2012

Nuovo

Cinquecento anni fa Raffaello Sanzio creò due capolavori del Rinascimento Italiano: la Madonna Sistina e la Madonna di Foligno. Proprio per celebrare questo anniversario è stato emesso questo set di monete in argento con placcatura in oro, ulteriormente arricchito con pietre preziose, un rubino e uno zaffiro. Due capolavori numismatici che ne esaltano quelli rinascimentali!

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

299.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

La Madonna Sistina
La Madonna Sistina è un dipinto su tela (cm 265 x 196) di Raffaello, realizzato tra il 1512 ed il 1514 circa. È conservato al Staatliche Gemäldegalerie di Dresda.
La tela con la Vergine, il Bambino e i santi Sisto e Barbara, comunemente chiamata la Madonna Sistina, è caratterizzata da uno spazio immaginario creato dalle stesse figure. Le figure stanno su un letto di nuvole, incorniciato da pesanti tende che si aprono su entrambi i lati. Pare che la Vergine discenda da uno spazio celestiale, per poi uscire, attraverso il piano del dipinto, nello spazio reale in cui il dipinto è esposto. Il gesto di San Sisto e lo sguardo di Santa Barbara sembrano essere diretti verso il fedele, che ci si immagina oltre la balaustrata sul fondo del dipinto.
La Madonna Sistina è uno dei dipinti più ammirati, citati e studiati da filosofi e poeti durante i secoli trascorsi dalla sua collocazione a Dresda (1754), presso la Gemaldegalerie dove tuttora si trova.

Il dipinto venne commissionato da Sigismondo de' Conti, segretario di papa Giulio II, come ex voto per il miracolo che aveva visto uscire la sua casa di Foligno illesa dopo essere stata colpita da un fulmine o un bolide.
L'opera è in genere datata al 1511-12, mentre l'artista lavorava alla Stanza di Eliodoro, ed è il precedente più vicino alla Madonna Sistina.
La Madonna col Bambino appare entro un grande nimbo dorato, seduta su una nuvola e circondata da una corona di cherubini che prendono forma dalle nuvole.

La Madonna di Foligno
In basso, da sinistra, sono raffigurati san Giovanni Battista, san Francesco d'Assisi e san Girolamo che presenta a Maria il committente inginocchiato. Al centro si vede un angioletto che rivolge uno sguardo trasognato verso l'apparizione celeste; regge in mano una tabella biansata all'antica in cui originariamente doveva trovarsi un'iscrizione che ricordava il voto del committente.
Il paesaggio al centro descrive l'evento miracoloso, con un arcobaleno che simboleggia la protezione divina e il lieto fine. Si vede infatti un oggetto infuocato dirigersi verso un edificio, che secondo l'astronomo americano H. A. Newton, sarebbe un bolide che apparve al momento della caduta di un meteorite.

  • NazioneFiji
  • Anno2012
  • Valore Facciale10 Dollari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)31.1 (1 oncia)
  • Dimensioni (mm)30 x 45
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)1.512
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi
  • Set (pezzi)2
Le monete dal particolare taglio ovale mostrano due dei capolavoli rinascimentali più famosi al mondo: la "Madonna Sistina" e la "Madonna di Foligno". Entrambe sono realizzate in argento puro 999, con placcatura in oro. Le opere su di esse riportate sono realizzate a colori ed arricchite da pietre preziose: un rubino e uno zaffiro poste ai piedi della figura della Madonna. Sul retro l'effigie della Regina Elisabetta II.