Europa

0 0

FREYA DEE DELL'AMORE Pantheon Serie I Moneta Argento 10D Andorra 2012

Nuovo

Splendida moneta in argento puro 999 con placcatura in oro dedicata ad esaltare l'affascinante dea greca dell'amore: Freya. Fa parte della serie 'Pantheon' e composta da sette magnifiche monete che onorano le dee dell'amore di diverse culture provenienti da tutto il mondo.

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

79.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

La serie 'Pantheon' si compone di sette monete dedicate alle dee dell'amore viste da differenti culture e differenti epoche:

Afrodite
Dea greca dell’Amore, della bellezza e dell’arte ed è considerata da tutti, divini e mortali, la più bella tra le Dee, la più irresistibile ed attraente, vero simbolo dell’Amore, di cui non solo si fa portatrice, ma che incarna e rappresenta.

Venere
Venere (in latino Venus) è una delle maggiori dee romane principalmente associata all'amore, alla bellezza e alla fertilità. C'è chi sostiene che essa scaturì dal seme di Urano, un'altra ipotesi è che essa sia nata da una conchiglia uscita dal mare. Venere è la consorte di Vulcano. Veniva considerata l'antenata del popolo romano per via del suo leggendario fondatore, Enea, svolgendo un ruolo chiave in molte festività e miti della religione romana.

Kuan Yin
Kuan Yin, il cui nome significa 'Colei che sente i lamenti del mondo': è adorata da secoli come la dea della gentilezza, della pietà e della grazia. È conosciuta anche come 'la Signora che porta i bambini' perché concede figli a chi non ne ha, inoltre porta la pace sul campo di battaglia. Si dice che, se qualcuno è in pericolo e la invoca, Kuan Yin correrà in aiuto; se qualcuno è malato e la invoca, lei lo guarirà.

Benten
Benten è la dea giapponese dell’amore, della buona fortuna, padrona dell'eloquenza, dispensatrice di ricchezza e genio della musica. E’ protettrice perciò delle geishe, dei musicisti, dei danzatori. Benten generalmente è ritratta come una bella donna a cavallo di un drago, mentre suona uno strumento a corda. Ha otto braccia e in mano regge una spada, un gioiello, un arco, una freccia, una ruota e una chiave. Le restanti due mani sono unite in preghiera.

Freya
Freya è probabilmente la più nota e più amata delle dee nordiche oggi. Il suo nome significa semplicemente "la Signora" e una volta era un titolo piuttosto che il suo nome originale. Freya è la donna selvaggia fra le divinità del nord. Famosa per la sua bellezza, è la dea dell'amore soprattutto sessuale,della fertilità. È considerata un dea oltre che di amore, di profezia e di magia.

Xochiquetzal
Xochiquetzal, o Ichpuchtli, secondo la mitologia azteca è il nome della dea dei fiori, della fertilità, dei giochi, della danza e dell'agricoltura, oltre che degli artigiani, delle prostitute e delle donne incinte. Secondo alcuni sposa di Xochipilli, secondo altri ancora sua sorella gemella.

Hathor
Hathor è una divinità antichissima della mitologia egizia, multiforme e collegata all'archetipo delle Grandi Madri protostoriche, il cui nome significa "casa di Horus". Dea dell'amore e della gioia, dea madre universale, in quanto generava il dio sole e allattava Horus e il suo rappresentante, il faraone, dea della vita ma anche patrona dei morti e spesso aiuta Osiride nell'accoglienza dei defunti nell'Oltretomba.

  • NazioneAndorra
  • Anno2012
  • Valore Facciale10 Denari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)31.1 (1 oncia)
  • Dimensioni (mm)30 x 45
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)3.000
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoSi
Tutte le monete della serie dal particolare taglio rettangolare con testa ellittica mostrano una rappresentazione di una dea dell'amore placcata in oro: la dea greca Afrodite, la romana Venere, l'egiziana Hathor, la cinese Kuan Yin, la giapponese Benten, l'azteca Xochiquetzal e la vichinga Freya. Sul retro è mostrato lo stemma del Principato D'Andorra e l'interno del Pantheon.