CIT Coin Invest Trust

0 0

PALMYRA Palmira Siria World Of Wonders Moneta Argento 5$ Palau 2012

Nuovo

Bellissima moneta in Argento 925 dedicata alla città siriana Palmira, appartenente alla serie "Meraviglie del Mondo 2012". La serie si compone di appassionanti monete dedicate alle opere architettoniche più famose e importanti presenti oggi nel mondo. Prodotto ufficiale della Repubblica di Palau emessa nel 2012 con conio da 5$.

Maggiori dettagli

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

69.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Porta di Brandeburgo
La Porta di Brandeburgo è il simbolo di Berlino. Questa magnifica struttura neoclassica, che separa il centro storico dal parco di Tiergarten, fu progettata da Carl Gotthard Langhans che si ispirò al Propileo ateniese (l'ingresso all'Acropoli). Fu edificata dal 1778 al 1791, ma le decorazioni scultoree furono completate solo nel 1795. Un paio di padiglioni, un tempo usati dalle guardie e dai doganieri, fanno da cornice al possente colonnato dorico, sovrastato da una trabeazione. I bassorilievi raffigurano scene tratte dalla mitologia greca. L'intera struttura è sormontata dalla celebre scultura, detta la Quadriga, di Johann Gottfried Schadow, considerata in origine simbolo di pace. Nel 1806, durante l'occupazione francese, fu smantellata per ordine di Napoleone e portata a Parigi. Quando fu restituita, nel 1814, divenne il simbolo della vittoria e la statua della dea fu dotata di un'asta recante l'aquila prussiana, mentre alla croce in ferro fu aggiunta una corona d'alloro.

Basilica di Santa Sofia
La basilica di Santa Sofia è il massimo monumento cittadino e simbolo dell'architettura bizantina. Costruita tra il 532 e il 537 per volontà di Giustiniano, l'attuale basilica è la terza chiesa eretta su quest'area con molte altre addizioni nelle epoche successive. In questo sito Costantino nel 325 decise di erigere la prima basilica consacrata alla Divina Saggezza (Aya Sofya), inaugurata nel 360. Distrutta da un incendio, fu ricostruita nel 415 da Teodosio II e nuovamente bruciata da una rivolta durante il regno di Giustiniano. Sedata la rivolta Giustiniano si impegnò a ricostruire la Basilica come la "più sontuosa dall'epoca della Creazione", raccogliendo bellissimi marmi e materiali preziosi e recuperando colonne e ornamenti dai templi di Diana a Efeso, di Atene, di Delfi, di Delo e di Osiride in Egitto. I lavori furono diretti da due architetti greci Antemio di Tralle e Isidoro di Mileto e durarono circa sei anni e la nuova chiesa fu inaugurata nel 537.

Palmira in Siria
Palmira fu in tempi antichi un'importante città della Siria, posta in una oasi 215 km a nord-est di Damasco e 120 km a sud-ovest del fiume Eufrate. È stato per lungo tempo un vitale centro carovaniero per i viaggiatori ed i mercanti che attraversavano il deserto siriaco, tanto da essere soprannominata la Sposa del deserto. A Palmira, si trovano le rovine del Grande colonnato, fatto erigere da Diocleziano nel III secolo d.C.; sullo sfondo, il castello arabo (XVII secolo). Di Palmira, o meglio di Tadmor, parla anche la Bibbia che la descrive come una città del deserto fortificata da Salomone. Il suo nome è legato alla regina Zenobia che ai romani osò ribellarsi, Una ribellione che le costò la prigionia e l'affronto di essere esposta legata da catene d'oro.

Cattedrale di San Patrizio
La Cattedrale di San Patrizio di Dublino, in Irlanda, è la più grande delle cattedrali protestanti della città. La cattedrale di San Patrizio (St.Patrick's Cathedral) è uno dei simboli di Dublino. La costruzione risale al XII e spicca nel cielo della città con la sua torre che si eleva fino a 69 metri di altezza. La cattedrale è stata eretta sul pozzo in cui San Patrizio battezzava i primi cristiani irlandesi e dove era già presente una chiesa del V secolo. E' la più grande cattedrale sotto la Chiesa d'Irlanda di Dublino. In origine la cattedrale di San Patrizio era situata al di fuori delle mura della città, oggi è integrata nel tessuto urbano della moderna Dublino ed è facilmente raggiungibile dai turisti.

Santuario di Itsukushima
Santuario shintoista che si trova sull'isola di Miyajima, nella città di Hatsukaichi (prefettura di Hiroshima), in Giappone. Il sito è inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, nonché tesoro nazionale del Giappone. Il complesso risale al VI secolo, ed ha mantenuto la sua forma attuale dal 1168. L'edificio templare, consistente in una serie molto articolata di strutture a palafitta edificate sulla baia, venne costruito a causa dello status di santità dell'isola stessa su cui sorge. La gente comune storicamente non poteva mettere piede sull'isola senza attraversare in barca il famoso torii sull'acqua, collocato in mare di fronte all'ingresso del tempio. Il santuario di Itsukushima ha un valore sacrale di estrema importanza in Giappone: mantenere la purezza del santuario è così importante che, dal 1878, non sono permesse nascite o morti tra le mura del complesso. Da quell'anno persino le sepolture sull'isola sono vietate.

  • NazionePalau
  • Anno2012
  • Valore Facciale5 Dollari
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)925/1000
  • Peso (g)20
  • Diametro (mm)38.61
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)2.500
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoNo
Il verso della moneta mostra una rappresentazione della città Siriana Palmira (Palmyra), raffigurata con un mix di elementi monocromatici accostati ad elementi colorati vivaci e splendenti, caratteristica che accompagna tutte le monete della serie. Questo ricercato binomio "colore-non colore" rende il design particolarmente elegante e raffinato. Sempre sulla faccia la scritta "CHAPEL BRIDGE" e il simbolo dell'Associazione World of Wonders. Le monete appartenenti alla serie: Cattedrale di Firenze (Italia) Chapel Bridge (Svizzera) Torre Nazionale Canadese (Canada) La Torre Eiffel (Francia) Il sito archeologico di Stonehenge (Regno Unito) Il tempio di Angkor Wat (Cambogia) L'Isola di Pasqua (Cile) Acropolis (Grecia) La Cattedrale di San Basilio (Russia) La Statua della Libertà (Stati Uniti) Il tempio di Kiyomizu (Giappone) Il castello di Neuschwanstein (Germania) La Torre Pendente di Pisa (Italia) Alhambra (Spagna) Timbuktu (Mali) Il Monte Rushmore (USA) L'Opera House (Australia) Il Tower Bridge (Inghilterra) Il Tempio del Cielo (Cina) Il Palazzo del Potala (Cina) Il Castello di Schonbrunn (Austria) Persepolis (Iran) Porta di Brandeburgo (Germania) Basilica di Santa Sofia (Istabul) Palmira (Siria) Cattedrale di San Patrizio (Dublino) Santuario di Itsukushima (Giappone) Sul retro è rappresentato l'emblema della Repubblica di Palau.