Africa

Offerte speciali

0 0

RINOCERONTE NERO Rare Wildlife Moneta Argento 2 Oz 1500 Francs Camerun 2010

Nuovo

Seconda moneta della serie "Rare Wild Life" dedicata al Rinoceronte Nero, dalla particolare forma quadrata, dal lato di 42 mm, 2 once di Argento puro 999 fondo specchio parzialmente placcata in Rutenio (elemento molto raro che si trova di solito in minerali di metalli del gruppo del platino).

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

199.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Diceros Bicornis Longipes - Rinoceronte Nero
Il rinoceronte nero occidentale (Diceros bicornis longipes, Zukowski 1949), o rinoceronte nero dell'Africa occidentale, era la sottospecie più rara di rinoceronte nero e l'8 giugno 2006 è stata dichiarata sperimentalmente estinta. Un tempo era diffuso nelle savane dell'Africa centro-occidentale, ma si è estinto a causa del bracconaggio  illegale per il suo corno e dalla distruzione dell'habitat. Nonostante questo rinoceronte venga chiamato nero è in verità di colore grigio, bruno o bianco.

I rinoceronti neri occidentali erano lunghi 3-3,8 metri, alti 1,3-1,6 metri e pesavano 793-1360 chilogrammi. Erano muniti di due corni, dei quali il primo misurava 0,5-1,3 metri ed il secondo 2-55 centimetri. Come tutti i rinoceronti neri erano brucatori e vivevano nelle savane.

Il rinoceronte nero occidentale fu cacciato in gran numero agli inizi del XX secolo, ma la popolazione aumentò negli anni '30 in seguito alla messa in atto di piani di conservazione. Le azioni di protezione, comunque, andarono declinando nel corso degli anni e così il numero dei rinoceronti neri occidentali. Nel 1980 ne rimanevano un centinaio di esemplari. Il bracconaggio, però, continuò e nel 2000 ne sopravvivevano solamente 10. Agli inizi del 2006 venne effettuato un intenso sopralluogo del Camerun settentrionale (l'ultimo habitat rimasto di questa specie), ma non venne visto nessun rinoceronte. Dopo questa notizia la IUCN dichiarò Diceros bicornis longipes sperimentalmente estinto. Il bracconaggio illegale, le limitate azioni anti-bracconaggio, il fallimento giuridico nella punizione dei bracconieri ed altre cause hanno contribuito all'estinzione della specie. Vi è ancora, comunque, una piccola speranza che questo rinoceronte sopravviva tuttora, in quanto potrebbe essere rimasto in vita qualche esemplare che possa essere riscoperto in futuro (da qui il termine estinzione «sperimentale»), ma le possibilità sono molto remote.

  • NazioneCamerun
  • Anno2010
  • Valore Facciale1500 Franchi
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)999/1000
  • Peso (g)62.2 (2 once)
  • Dimensioni (mm)42 x 42
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)999
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoNo
Sul verso è rappresentato il profilo del raro rinoceronte nero. E' da notare con quale minuzia di particolari è riprodotto il muso del rinoceronte, che dona alla moneta un carattere molto realistico. Sulla destra della moneta troviamo un'immagine stilizzata dell'habitat naturale e del rinoceronte, sotto di essa il nome scientifico del rinoceronte nero "diceros bicornis longipes" e l'anno di conio. Sul retro è presente l'emblema della Repubblica del Camerun ed il valore nominale.