Africa

0 0

MAMMUT Preistoria Moneta Argento Oro 1000 Franchi Costa Avorio 2010

Nuovo

Moneta in argento più unica che rara nel suo genere, dedicata ad una specie animale ormai estinta migliaia di anni fa: i Mammuth. La sua particolarità è dovuta dalla presenza sulla superficie di un pezzo reale di avorio appartenuto ad un vero esemplare preistorico di Mammuth Africano. Essa rappresenta un pezzo della nostra storia, che in maniera eccezionale può essere portato con sé.

Maggiori dettagli

Esaurito
Inserisci la tua email. Quando il prodotto sarà di nuovo disponibile riceverai una notifica.

199.95 €

Accettiamo pagamenti tramite:

Aggiungi alla lista dei desideri

Con il termine di mammut (o anche Mammuth) si intendono varie specie di grossi proboscidati estinti, strettamente imparentati con gli odierni elefanti, caratterizzati da lunghe zanne ricurve e, nelle specie settentrionali, da un lungo vello che ne ricopriva il corpo. Vissero dal Pliocene (circa 4,8 milioni di anni fa) fino a circa 3.500 anni fa.

Nell'emisfero settentrionale del nostro pianeta, branchi di elefanti si trovarono ad affrontare i rigori delle glaciazioni. Questi pachidermi, per sopportare le condizioni di freddo intenso svilupparono una folta pelliccia irsuta e notevoli spessori di grasso sottocutaneo. Una gobba sulle spalle costituiva una ulteriore riserva energetica. Il Mammut è fra gli animali della preistoria uno dei meglio conosciuti perché, essendosi estinto circa 10.000 anni fa, è stato possibile rinvenirne parecchi resti ben conservati. Nei fanghi gelati della Siberia e dell'Alaska sono stati rinvenuti Mammut interamente congelati, addirittura con in bocca gli avanzi del loro ultimo pasto, per cui è stato facile ricostruirli anche nei più piccoli particolari e ipotizzarne le abitudini. Erano animali migratori che si spostavano a seconda della stagioni per trovare le grandi quantità di cibo di cui avevano bisogno.
La loro dieta erbivora includeva principalmente erba, conifere, salici, betulle, ontani e varie piante di contorno. Le zanne erano molto sviluppate e più incurvate rispetto agli altri proboscidati. Fu cacciato dall'uomo che ne mangiava le carni e ne utilizzava le grandi zanne per costruirsi capanne e ripari; la pelle era utilizzata per produrrre indumenti e le ossa per fabbricare utensili. Probabilmente la caccia eccessiva ne ha accelerato l'estinzione.
La maggior parte dei mammut si estinse alla fine del Pleistocene. Fanno eccezione i mammut nani dell'isola di Wrangel, che si estinsero solo intorno al 1500 avanti Cristo. Una spiegazione condivisa per la loro estinzione non è ancora stata raggiunta. Le principali spiegazioni si rifanno a ragioni climatiche o alla eccessiva caccia da parte dell'uomo; il dibattito è tuttora aperto. Un'altra teoria suggerisce che i mammut potrebbero essere stati vittime di una malattia infettiva.

  • NazioneCosta d'Avorio
  • Anno2010
  • Valore Facciale1000 Franchi
  • MetalloArgento
  • Titolo (purezza)925/1000
  • Peso (g)25
  • Diametro (mm)38.61
  • QualitàProof (Fondo Specchio)
  • Tiratura (esemplari)500
  • Certificato di AutenticitàSi
  • CofanettoNo
Sulla faccia è rappresentato un Mammuth Africano e in basso a sinistra è presente un vero e proprio frammento di avorio proveniente da una zanna di un esemplare ritrovato. La particolarità è data anche dallo spessore del frammento incastonato.
Sul retro è presente l'emblema della Costa d'Avorio.